Sei in: Home > Corsi di insegnamento > ASPETTI BIOCHIMICI DELLA NUTRIZIONE UMANA
 
 

ASPETTI BIOCHIMICI DELLA NUTRIZIONE UMANA

 

Biochemical aspects of Human Nutrition

 

Anno accademico 2016/2017

Codice attività didattica
INT0710B
Docenti
Dott. Guido SERINI (Titolare del corso)
Prof. Roberto GAMBINO (Titolare del corso)
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Prerequisiti

  • italiano
  • english
Conoscenze di base in genetica. Conoscenze di base in biochimica. Conoscenze di base in biologia della cellula e dei tessuti. Conoscenze di base in biologia molecolare.

 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english
Lo studente deve possedere una dettagliata conoscenza del metabolismo glicolipidico. Inoltre, è richiesta una buona conoscenza sull’uso e sul significato dei principali esami clinici eseguiti nelle principali disfunzioni metaboliche. Lo studente deve imparare a riconoscere ed a valutare gli alimenti funzionali e gli integratori alimentari. Lo studente deve conoscere il metabolismo biochimico di tali prodotti e la loro efficacia sulla salute umana. Lo studente deve imparare ad approfondire autonomamente l’effetto sulla salute di eventuali nuovi alimenti funzionali presenti sul mercato.

 

Programma

Il metabolismo lipidico e l’aterosclerosi. Il processo infiammatorio. L’omeostasi intestinale. Probiotici e prebiotici. Classificazione degli alimenti funzionali. Classificazione degli integratori. I principali fattori protettivi alimentari. I fitosteroli. Classificazione dei novel foods approvati. Esercitazione di Laboratorio a gruppi (Gambino). Ruoli fisiologici, digestione e assorbimento intestinale dei differenti lipidi complessi. Le apoproteine e l’editing dell’mRNA di ApoB. Niemann-Pick C1-Like 1 ed ezetimibe. I trasportatori ABCG5/G8 e la sitosterolemia. LXR/RXR e controllo trascrizionale dell’omeostasi del colesterolo. Microsomal Triglyceride transfer Protein ed abetaliproteinemia. La piccola GTPasi Sar1 e la malattia di Anderson.  Assemblaggio, secrezione e catabolismo dei chilomicroni. Lipoproteinlipasi (LPL), GPI-anchored HDL-binding protein 1 e proteina di trasferimento dell’estere del colesterolo (CETP/ApoD). Assemblaggio, secrezione e catabolismo di VLDL, IDL ed LDL. INSIG, SCAP, SREBP2 e controllo trascrizionale dell’omeostasi del colesterolo. ApoB100, il recettore delle LDL, l’adattatore endocitico ARH e le ipercolesterolemie familiari. La malattia di Niemann-Pick di tipo C e D. Assemblaggio e catabolismo delle HDL.  Biochimica e biologia molecolare dell’obesità. Traffico dei recettori delle lipoproteine nelle cellule endoteliali vascolari umane (Serini).

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge in forma orale, della durata di circa 30 minuti (15 minuti Serini + 15 minuti Gambino). Verrano accertate le conoscenze degli studenti formulando alcune domande inerenti ai programmi svolti dai due docenti:
Fisiologia e patologia dell'assorbimento dei lipidi.
Distribuzione dei lipidi nell'organismo
sistematica e metabolismo degli alimenti funzionali
applicazioni pratiche degli alimenti funzionali.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english
I testi saranno consigliati durante lo svolgimento delle lezioni

 

Note

  • italiano

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 13/11/2015 10:31
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!