Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ASPETTI GENETICI, BIOCHIMICI E PATOLOGICI DELLA NUTRIZIONE UMANA (D.M. 17)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
INT0710
Docenti
Prof. Giuseppe MATULLO (Titolare del corso)
Prof. Paola Costelli
Dott. Guido Serini
Dott. Roberto Gambino
Corso di studi
[f090-c506] interfacoltàlaurea magistrale in scienze degli alimenti e della nutrizione umana
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
11
SSD dell'attività didattica
BIO/12 - biochimica clinica e biologia molecolare clinica
MED/03 - genetica medica
MED/04 - patologia generale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

E’ previsto l’apprendimento dei principi della genetica medica applicata in campo nutrizionale, centrata sulla  Nutrigenomica  e sulle sue derivazioni, e allo studio di alcuni dismetabolismi ereditari. Le competenze acquisite in campo genetico devono inoltre porre le basi per la comprensione della relazione tra dieta e patologie complesse. 2) Il modulo si propone di fornire agli studenti le basi conoscitive fondamentali per la comprensione di cause e meccanismi patogenetici che determinano malattia, con particolare riferimento alle patologie connesse con l’alimentazione. In particolare, verranno fornite conoscenze relative alla patologia cellulare, alle malattie derivanti da disturbi nutrizionali, alle allergie e alle patologie autoimmunitarie connesse con il consumo di determinati alimenti, e alla relazione tra tumori e alimentazione. 3) Lo studente deve possedere una dettagliata conoscenza del metabolismo glicolipidico. Inoltre, è richiesta una buona conoscenza sull’uso e sul significato dei principali esami clinici eseguiti nelle principali disfunzioni  metaboliche.
Lo studente deve imparare a riconoscere ed a valutare gli alimenti funzionali e gli integratori alimentari.
Lo studente deve conoscere il metabolismo biochimico di tali prodotti e la loro efficacia sulla salute umana.
Lo studente deve imparare ad approfondire autonomamente l’effetto sulla salute di eventuali nuovi alimenti funzionali presenti sul mercato.

 

Oggetto:

Programma

• La variabilità genetica delle popolazioni
• Lo studio delle patologie complesse
• I dismetabolismi ereditari
• Nutrigenetica:
- varianti genetiche e obesità
- polimorfismi genetici, nutrizione e risposta infiammatoria
- varianti genetiche, parametri nutrizionali e ipertensione
- varianti genetiche nutrizione e malattie cardiovascolari
- varianti genetiche nutrizione e cancro
- i recettori del gusto e i loro polimorfismi
• Nutrigenomica:
- QTLs nell’uomo
- Metabolomica
- L’ambiente e la dieta
- Nutrizione e trascrittomica
- Nutrizione ed epigenetica
• Nutrizione, danni al DNA, invecchiamento e malattie
• Interazioni gene-gene e geni-ambiente                Patologia cellulare
Danno cellulare reversibile e irreversibile. Necrosi e apoptosi. Cenni sul processo infiammatorio
Patologie da accumulo: Steatosi. Fibrosi. Cirrosi.
Patologie da disturbi nutrizionali
Malnutrizione protido-energetica. Meccanismi patogenetici alla base dell’anoressia primaria e secondaria
Avitaminosi. Patogenesi dell’obesità
Reazioni allergiche e autoimmunità
Basi della risposta immunitaria acquisita: riconoscimento antigenico e attivazione linfocitaria, complesso maggiore di istocompatibilità, tolleranza immunologica.
Reazioni di ipersensibilità. Allergie e intolleranze alimentari.
Patologie autoimmunitarie.
Oncologia
Basi molecolari della trasformazione neoplastica.
Rischio oncogeno alimentare: cancerogeni naturali, relazione tra cancerogenesi e abitudini alimentari, ruolo protettivo degli antiossidanti.
Cachessia neoplastica
Discussione e presentazione di articoli scientifici inerenti al programma svolto
3) Il metabolismo lipidico e l’aterosclerosi
Il processo infiammatorio
Fisiologia delle principali citochine coinvolte nel processo infiammatorio e nell’aterogenesi.
L’omeostasi intestinale
Probiotici e prebiotici
Classificazione degli alimenti funzionali
Classificazione degli integratori
I principali fattori protettivi alimentari
I fitosteroli
Classificazione dei novel foods approvati

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I testi base consigliati per il corso sono:
1) Nutritional Genomics, Discovering the Path to Personalized Nutrition, Edited by J. Kaput and R.L. Rodriguez, Wiley, 2006
2) Nutritional Genomics, Impact on Health an Disease, Edited by R.  Brigelius-Flohé, HG.  Joost, Wiley-VCH, 2007
I testi base consigliati per il corso sono:
Kumar Abbas Fausto "ROBBINS E COTRAN– LE BASI PATOLOGICHE DELLE MALATTIE. Patologia generale."
Elsevier (7a edizione, 2006)

 



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/07/2013 09:16
Non cliccare qui!