Sei in: Home > Corsi di insegnamento > MICROBIOLOGIA E TECNOLOGIA ALIMENTARE
 
 

MICROBIOLOGIA E TECNOLOGIA ALIMENTARE

 

Food microbiology and technology

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
INT0827
Docenti
Dott. Marta BERTOLINO (Titolare del corso)
Dott. Daniele Michele NUCERA (Titolare del corso)
Corso di studio
[f090-c506] SCIENZE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE UMANA
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
AGR/15 - scienze e tecnologie alimentari
AGR/16 - microbiologia agraria
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Microbiologia di base, microbiologia alimentare, chimica organica e biochimica.
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Formare lo studente sui concetti cardine di microbiologia: presenza e sviluppo di microrganismi negli alimenti, strumenti di analisi per rilevarne la presenza. Lo studente al termine del corso dovrà altresì possedere nozioni sui documenti e sulle fonti normative in campo di sicurezza degli alimenti. 

Attraverso il modulo di Tecnologia degli alimenti il laureato acquisisce le conoscenze relative alla trasformazione delle materie prime in alimenti idonei al consumo umano prestando particolare attenzione a come il processo produttivo può influire sulle caratteristiche nutrizionali del prodotto finito.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

MODULO MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI

Caratteri intrinseci agli alimenti che favoriscono la crescita batterica, distinzione tra microrganismi patogeni, alteranti e benefici; nozioni base di legislazione europea. Comprensione critica dei metodi di laboratorio per poterli applicare Interpretazione di articoli scientifici in autonomia. Capacità di elaborazione risultati e presentazioni al pubblico.

MODULO TECNOLOGIE ALIMENTARI

Lo studente al termine del corso dovrà essere capace di descrivere i processi produttivi dei prodotti presi in esame valutando gli aspetti chimici, biochimici, microbiologici e meccanici che li regolano. Lo studente dovrà inoltre conoscere i parametri che consentono di definire la qualità, la sicurezza dei prodotti. Infine dovrà essere capace di risolvere possibili problemi aziendali.

 

Programma

  • italiano
  • english

Modulo Microbiologia degli alimenti: Legislazione alimentare e pacchetto igiene. I fattori che influenzano lo sviluppo microbiologico. I microrganismi di interesse alimentare: benefici ed alteranti. I microrganismi patogeni negli alimenti. Metodiche di isolamento e conteggio. Metodiche di identificazione (tradizionali e molecolari).

Modulo Tecnologie Alimentari: Dfinizione delle tecnologie alimentari e delle operazioni unitarie. Prodotti da forno: composizione della farina e degli altri ingredienti, gli agenti lievitanti, il processo produttivo del pane e i pani speciali. Prodotti lattiero-caseari: la composizione del latte, il latte alimentare, lo yogurt, i formaggi e il burro. L’industria olearia: la composizione delle olive, l’estrazione dell’olio e i requisiti legislativi dei prodotti finiti.

 

Modalità di insegnamento

  • italiano
  • english

MODULO MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI

Il modulo consiste di 24 ore di lezioni frontali e 32 ore di laboratorio.

MODULO TECNOLOGIE ALIMENTARI

Il modulo consiste di 40 ore di lezione frontale. Per le lezioni frontali il docente si avvalerà dell'ausilio di slide che sono a disposizione dello studente.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italiano
  • english

MODULO MICROBIOLOGIA DEGLI ALIMENTI

L'esame consiste in una prova pratica di Laboratorio che il singolo studente esegue supervisionato dal docente. Nella prova si verificano le manualità e la conoscenza dell'argomento di esame. A seguire un test con 5 domande a risposta multipla (facoltativo) solo per chi volesse aumentare il punteggio fino ad un massimo di 5 punti.

MODULO TECNOLOGIE ALIMENTARI

L'esame consiste in uno scritto costituito da quattro domande aperte. Una domanda riguarda la parte introduttiva, una i prodotti da forno, una i prodotti lattiero-caseari e una l'olio di oliva. Due domande serviranno a verificare le conoscenze dello studente mentre due serviranno a verificare la capacità di ragionamento. 

Il voto finale sarà la media dei voti conseguiti nei due moduli.

 

Testi consigliati e bibliografia

Modulo Microbiologia degli alimenti:

Materiale fornito dal docente.
Infine sono di seguito indicati altri siti internet di interesse:
www.efsa.europa.eu/it/
www.combase.cc

Modulo Tecnologia degli alimenti: 

Articoli scientifici forniti dal docente e materiale didattico firnito dal docente verranno caricati alla pagine del corso nell'apposita sezione (campusnet).
E’ fortemente consigliato l’utilizzo del seguente materiale per
approfondimenti e integrazioni:
Cabras P., Martelli A. – Chimica degli aliemnti. Ed. Piccin
Capella P., Fedeli E., Bonaga G., Lercker G. - Manuale degli oli e dei
grassi. Ed. Tecniche Nuove
Corradini C. - Chimica e tecnologia del latte. Ed. Tecniche Nuove
Gobbetti M., Corsetti A. – Biotecnologie dei prodotti lievitati da forno. Ed.
Casa editrice Ambrosiana

  • english
 

FOOD TECHNOLOGY

Scientific papers and slides used during the lectures will be present on the course page in the materiale didattico section(campusnet).

 
Ultimo aggiornamento: 18/07/2016 12:20
Campusnet Unito
Non cliccare qui!