Sei in: Home > Corsi di insegnamento > MEDICINA INTERNA E SCIENZE DIETETICHE
 
 

MEDICINA INTERNA E SCIENZE DIETETICHE

 

Internal medicine and dietetic sciences

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
INT0712
Docenti
Prof. Simona BO (Titolare del corso)
Prof. Marilena DURAZZO (Titolare del corso)
Prof. Gabriella GRUDEN (Titolare del corso)
Corso di studio
[f090-c506] SCIENZE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE UMANA
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
MED/09 - medicina interna
MED/49 - scienze tecniche dietetiche applicate
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
  • italiano
Nozioni essenziali di anatomia dell’apparato digerente, cardiovascolare ed endocrino.
Nozioni essenziali di fisiologia dell’apparato digerente, cardiovascolare ed endocrino.
Nozioni fondamentali di statistica ed epidemiologia
Nozioni fondamentali sui concetti di malattia, lesione (infiammazione, degenerazione, neoplasia), disfunzione d’organo e d’apparato.Basi di biochimica clinica e biologia molecolare. Conoscenze di base anatomia e fisiologia
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english
Conoscenze delle principali malattie correlate allo stile di vita con particolare riferimento alla nutrizione. La nutrizione come strumento di prevenzione primaria e secondaria dell’individuo e della collettività.

Conoscere la composizione corporea e apprendere le tecniche di misurazione; conoscere i fabbisogni energetici e di nutrienti in età adulta, evolutiva e in gravidanza e apprendere come calcolarli; conoscere la composizione dei principali alimenti; sapere eseguire un’anamnesi alimentare; conoscere i vari tipi di questionari alimentari e saperli valutare criticamente; conoscere le allergie alimentari e i test diagnostici utili (e quelli inutili) nella loro valutazione; sapere leggere le etichette degli alimenti; conoscere le più frequenti diete “del commercio” e saperle valutare criticamente; sapere leggere e interpretare i più comuni esami di laboratorio; conoscere e sapere identificare la malnutrizione.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
 Sufficiente conoscenza deI problemi di salute legati alla nutrizione e comprensione  dei contenuti innovativi  offerti dalla ricerca. Valutare modelli di nutrizione in rapporto alla prevenzione nell’individuo e nella collettività. Uso di strumenti critici di valutazione nell’ambito del proprio ruolo professionale. Sufficiente capacità di relazionarsi con altri professionisti della nutrizione e con gli utenti dei servizi e delle aziende del settore alimentare. Conoscenza dei fabbisogni nutrizionali umani. Sapere redigere uno schema dietetico. Sapere interpretare i principali esami di laboratorio connessi con lo stato di salute ed eseguire un’anamnesi alimentare. Comunicazione efficace con il paziente.

 

Programma

  • italiano
  • english
 Aterosclerosi, fattori di rischio cardiovascolare, eventi cardiovascolari;  Diabete mellito: quadro clinico e complicanze, diagnosi, prevenzione; Le dislipidemie: classificazione, forme primarie e secondarie;  Obesità: definizione e classificazione, comorbidità; L’ipertensione arteriosa: definizione, classificazione, quadri clinici, danni organi bersaglio; La sindrome metabolica;  L’insufficienza renale; Malattie dell’esofago; Malattie dello stomaco; Malattie dell’intestino; Malattie del fegato e del pancreas; Sindrome da malassorbimento; Insufficienza respiratoria; Principali malattie del sangue.

Conoscere la composizione corporea e apprendere le tecniche di misurazione

Conoscere i fabbisogni energetici e di nutrienti in età adulta, evolutiva e in gravidanza e apprendere come calcolarli

Sapere eseguire un’anamnesi alimentare; conoscere i vari tipi di questionari alimentari e saperli valutare criticamente

Conoscere le allergie alimentari e i test diagnostici utili (e quelli inutili) nella loro valutazione; Sapere leggere le etichette degli alimenti

Conoscere le più frequenti diete “del commercio” e saperle valutare criticamente; saper leggere e interpretare i più comuni esami di laboratorio; conoscere e sapere identificare la malnutrizione. 

 

Modalità di insegnamento

Le modalità di insegnamento è:

n. 40 ore di lezione frontali per modulo Medicina interna;

n. 40 ore di lezione frontali per modulo Scienze Dietistiche.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Modulo Medicina Interna: prova scritta  consistente in due domande aperte su argomenti e problemi affrontati nel Corso , di rilevanza nell'Alimentazione e nella Nutrizione.

Modulo Scienze Dietistiche: Test scritto per valutare la capacità di fornire raccomandazioni nutrizionali corrette all'individuo sano e le stesse conoscenze saranno verificate con successiva interrogazione orale. La prova scritta consisterà in domande aperte su piccoli casi clinici in numero variabile da 2 a 4-5 quesiti.

Il voto d'esame è il risultato di un giudizio formulato sulla base di:
- media ponderata voto prove scritte;
- colloquio su correzione scritto.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
Modulo Medicina Interna: Il materiale didattico presentato a lezione è reso disponibile dai docenti. Modulo Scienze Ditetetiche: Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile sul sito internet. E’ fortemente consigliato l’utilizzo del seguente materiale per approfondimenti e integrazioni: LARN; testi di dietistica indicati in aula; siti delle varie Società di Nutrizione Umana indicati in aula 

 
Ultimo aggiornamento: 26/07/2016 10:10
Campusnet Unito
Non cliccare qui!